Instagram

Seguimi!

LOCHERBER Milano– Rhubarbe Royale Candle & Inuit Candle, compagne di un Inverno in dissolvenza

4 Giugno 2019

C’è sempre qualcosa che segna il passaggio da una stagione all’altra e che genera nuove abitudini, nuovi rituali e nuovi piaceri. Le note olfattive che scegliamo di diffondere nei nostri ambienti ne sono un esempio. Calde, avvolgenti e speziate nelle stagioni fredde, più fresche, frizzanti, fiorite o agrumate in quelle più calde. E’ così che chiudo una interminabile stagione invernale, riponendo con cura due delle candele profumate di Locherber Milano che hanno accompagnato giorni di freddo, pioggia, tisane calde e buoni libri. Rhubarbe Royale Candle e Inuit Candle sono due capolavori dell’artigianato italiano che contraddistingue Locherber Milano.

Rhubarbe Royale Candle diffonde un’armonia fruttata, dolce e muschiata che si apre con note di Rabarbaro e Pompelmo abbinate a Gelsomino, Bacche Rosse, Ciclamino, Ginepro e chiude con Legno di Cedro e Muschio Bianco. Incantevoli contrasti tra dolce e aspro che catturano i sensi sin dal primo istante.


Inuit Candle diffonde una fragranza fiorita verde e fresca, più di passaggio ad una stagione che assiste alla rinascita della Natura in tutta la sua esplosiva bellezza. Apre con note di Bergamotto e Fiori d’Arancio sapientemente abbinate a The Verde, Galbano e Ribes Nero per poi scivolare su un finale di Sandalo e Muschio.


E’ una fragranza ispirata alle terre artiche abitate dagli Inuit, termine il cui significato è “umanità”. E’ un richiamo a luoghi lontani e difficilmente raggiungibili, luoghi in cui queste popolazioni convivono pacificamente con la Natura e gli animali, spesso avvolti nel silenzio e liberi dal concetto di possesso o proprietà privata con riferimento tanto a cose materiali quanto a persone.

Entrambe le candele profumate sono adornate da un coperchio in Noce Canaletto, il legno delle “briccole” ossia i pali di legno di quercia (talvolta di larice) che delimitano le zone navigabili nella Laguna di Venezia, recuperato da Locherber. Le “briccole” ogni vent’anni devono essere sostituite poichè deteriorate dalla salsedine e soprattutto dall’erosione di un mollusco marino – il Teredeo Navalis – che si nutre di legno. Locherber Milano, dopo aver acquistato le “briccole” esauste dal Comune di Venezia che ne certifica l’origine con un certificato di provenienza, le recupera e le trasforma nei magnifici coperchi, modellati singolarmente al tornio e rifiniti a mano.

Le candele sono prodotte in Italia con ingredienti di alta qualità, senza Parabeni, nel rispetto della natura e dell’ambiente. Vi invito a visitare il sito Locherber Milano per scegliere la vostra fragranza del cuore.

Ringrazio Locherber Milano ed in particolare il gentilissimo Stefano, Chief Operating Officer, per avermi omaggiato di questi prodotti.

 Ogni considerazione riportata nell’articolo è frutto della mia personale esperienza espressa in modo libero e sincero e non soggetta ad alcun compenso.Ricordo che l’uso di un prodotto è sempre soggetto ad una risposta individuale per cui quello che può risultare efficace e gradevole per me non necessariamente risulta tale per altre persone e viceversa.

    Leave a Reply

    Instagram

    Seguimi su Instagram

    Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

    Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

    Chiudi